Argumentuum 1 : Il Male

Molte cose si sono dette riguardo il male, non è nostra intenzione essere esaustivi piuttosto forniremo, nei limiti delle nostre capacità vari spunti di riflessione.

Il male è associato alla cattiveria, all’odio, all’infero. Cattivo ha origine dalla parola latina captivus cioè prigioniero, incatenato; Il cattivo è colui che è prigioniero del male, schiavo di una volontà il più delle volte considerata malsana e dannosa.Q UESTA VOLONTà  si impossessa della vostra personalità, vi adopera come marionette usa la vostra voce scruta con i vostri occhi  vi illude con false spinte di libertà mentre rimanete chiusi ermeticamente in voi stessi. La rabbia , il rancore, la vendetta, la presunzione, l’inganno , l’egoismo, l’indifferenza.
Ecco cos’è il male , ecco cos’è  l’oscurità che vive in ognuno di noi:si perde molto più tempo ad affermare e ad identificare il concetto di male e di bene  in entità esistenti oppure meno (ognuno crede a ciò che vuole liberamente ) quando invece la verità rimane racchiusa in noi(come sempre del resto).
Non credo che nessuno di noi non abbia mai provato,anche per un solo istante , un senso di rabbia sotto forma di rancore, vendetta o altro ancora.L’esperienza dell’egoismo accompagna sempre l’uomo in ogni fase della sua vita, tanto che sembra che essa oscilli sempre tra due momenti estremi, uno di grande fomentazione dell’ego, l’altro di apertura verso l’altro e la sua vita.
La differenza sta nell’alimentare o meno queste sensazioni.
Alimentare l’ego con cibi troppo calorici, quali narcisimo, avidità, anche cultura se priva di un fine, significa rendersi schiavi di se stessi…non c’è MALE più grande di questo.

Anche il Bene può essere male.Immaginate un mondo senza prevaricazione, senza il minimo senzo di dialettica(sana dialettica!) senza la benchè minima possibilità di trovare un nemico…anzi un avversario(da ad versum muoversi contro, condizione necesarria affinchè vengano superati gli ostacoli è trovare gli ostacoli!).

Dunque a una visione bipolare noi affermiamo con forza il centro.Al bianco e al Nero noi sostituiamo l’arcobaleno,legame tra l’uomo e le sue scelte.

IN MEDIO STAT VIRTUS

Annunci