Les Fauves

“Non c’è niente di più difficile per un pittore veramente creativo del dipingere una rosa, perché prima di tutto deve dimenticare tutte le altre rose che sono state dipinte.”

semplificare l’arte, abolire le forme

non più il significato,  non più lo scopo bensì le forme, i colori, il nuovo magistero dell’arte.Avanguardia certamente di un pensiero che avrebbe fruttato nel moderno, contiene in sè i germi della decadenza.

L’opera d’arte diventa Immagine, Colore, Impressione, vettore coordinante delle sensazione, guida per gli occhi: il libero pensiero che trasmuta in un liberissimo apparire.

Non riuscirete a negarne il fascino e la vacuità, la bellezza vivida e l’assolutà irrealtà di questi dipinti.

Annunci