La pioggia del cuore.

Salve,

spero abbiate passato una bella settimana e un buon inizio di vacanze.

Con tutto questo caldo una bella pioggia non guasterebbe….già la pioggia!

Vedere quelle gocce ricolme d’acqua infrangersi a terra, sui tetti delle nostre cose e a volte perchè no su di noi (magari senza ombrello) è uno spettacolo indescrivibile sopratutto sé visto da qualche parte all’asciutto…eheh

Ogni goccia richiama alle nostre orecchie un suono melodioso, ogni suono riporta alla mente dei ricordi  e ogni ricordo rischiude quello scrigno di emozioni che gelosamente ci teniamo nascosti dentro….in quel momento non sembra più solo acqua quella che scende dal cielo in maniera così impetuosa e incontrollabile.

Ogni goccia è un momento della nostra vita ormai trascorso che porta con se rabbia, tristezza, felicità, nostalgia e qualche lacrima agli occhi che piano piano ci porta a piangere… non credo che non abbiate mai pianto, oppure si???

Guardate piangere fa bene, ma veramente, si cerca di trattenere le lacrime con uno sforzo sovrumano perchè non vogliamo farci vedere, perchè siamo orgogliosi, perchè vogliamo apparire più forti di quanto non sembriamo e alto ancora… ma nn è bello liberarsi come fa il cielo con tutta quell’ acqua invece di trattenere tutto dentro di noi??? Dicono che le lacrime sono lo sciogliersi dell’anima e che non ci sia cosa più bella di questa… forse la usano come scusa per piangere!

Esprimete liberamente le vostre emozioni….alla fine dopo la pioggia ritorna sempre il sereno, ma questa volta il sole torna a risplendere dentro di voi!

A presto.

Annunci